Castelseprio e Torba. Patrimonio dell’Umanità

Castelseprio e Torba. Patrimonio dell’Umanità
Venerdì, 28 Ottobre, 2011 - 10:00
Presentazione delle nuove ricerche

Ministero per i Beni Culturali e Paesaggistici - Soprintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia
Rotary Club Tradate
Provincia di Varese – Assessorato al Turismo e alla Cultura

Castelseprio e Torba. Patrimonio dell’Umanità: riflessioni e aggiornamenti Seminario di studio e presentazione dei risultati delle nuove ricerche
28-29 ottobre 2011

L’occasione dell’inserimento di Castelseprio nella lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanità nel quadro della Italia Langobardorum (25 giugno 2011) ha suggerito alla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia di promuovere, in ciò sostenuta dal Rotary Club Tradate e dalla Provincia di Varese, un seminario che si ponga l’obiettivo di fare il punto sulle problematiche che hanno interessato l’edilizia di rappresentanza di Castelseprio e Torba e di illustrare i risultati di alcune delle più recenti ricerche interdisciplinari condotte a Castelseprio da giovani ricercatori.
La prima parte del seminario (venerdì 28 ottobre), si articola in un incontro limitato alla visita degli studiosi alle chiese di S. Maria foris portas e alla torre di Torba, da tempo oggetto di discussione su attribuzione cronologica e cultura di riferimento, nonché di analisi diagnostiche su materiali, intonaci e pigmenti dei cicli di affreschi che li decorano. A questo incontro seguirà un dibattito, anche aperto al pubblico, teso ad illustrare le complesse problematiche interpretative di questi edifici e a proporre, attraverso confronti significativi, nuovi percorsi di ricerca.
La mattinata di sabato sarà dedicata alla presentazione dei risultati delle prime innovative indagini condotte da giovani studiosi a S. Maria, nell’area del castrum, e di Torba, sui resti antropologici dei tre cimiteri scavati nell’area, o dedicate ai rilievi delle murature e progettazione di un sito web dedicato all’intero complesso archeologico.
Il seminario, che ha carattere interdisciplinare, costituisce una fase preliminare di discussione per indirizzare le indagini diagnostiche in programma, che riguarderanno la stratigrafia degli alzati, l’analisi delle malte e dei materiali edilizi, l’analisi degli intonaci e dei pigmenti.

Programma
Coordinatore tecnico scientifico: Dott.ssa P.M. De Marchi (Soprintendenza Beni Archeologici Lombardia)

Venerdi 28 ottobre
ore 10.00-13.00 – incontro ristretto con visita a S. Maria foris portas e Torba

hanno confermato la loro presenza: Prof.ssa S. Lusuardi Siena (Istituto di Storia dell’Arte, Università Cattolica di Milano)
Prof. M. Rossi (Istituto di Storia dell’arte, Università Cattolica di Milano)
Prof. V. Pace (Università la Sapienza, Roma)
Prof. G.P. Brogiolo (Istituto di archeologia, Università di Padova)
Dott.ssa A. Cagnana (Soprintendenza per i Beni Archeologici della Liguria)
Prof. J. Mitchell (East Anglia University)
Prof. M. Valenti (Università di Siena)
Dott.ssa A. Acconci (Soprintendenza Beni Storici Artistici Etnoantropologici del Lazio)

Colazione presso il Refettorio del Monastero di Torba

ore 15.30-18.00 – Castiglione Olona – Sala Nuova Scolastica della Collegiata
Presiede V. Pace

Dibattito aperto sullo stato delle conoscenze relative all’edilizia monumentale di Castelseprio e Torba, interpretazioni e confronti, proposte per nuove ricerche e indagini diagnostiche. Sarà possibile utilizzare immagini e audiovisivi.
Conclusioni J. Mitchell e S. Lusuardi Siena

Sabato 29 ottobre – Castiglione Olona – Sala Nuova Scolastica della Collegiata

ore 10.00 – apertura dei lavori - indirizzi di saluto dei promotori e delle autorità presenti

ore 10.30 – il ruolo delle Amministrazioni locali
Arch. M. Monoli - Regione Lombardia
Dott.ssa M. Pizzo - Provincia di Varese

ore 11.00 - presentazione delle ricerche promosse dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia, Rotary Club Tradate e Provincia di Varese

Presiede G.P. Brogiolo
- Le attività della Soprintendenza: strumenti per la conoscenza e la valorizzazione (P.M. De Marchi, S. Masseroli, T. Tibiletti, N. Sfredda, M.T. Donati, P. Cattaneo)
- Castelseprio e Torba: Indagini stratigrafiche degli alzati (A. Scillia - Università di Padova)
- S. Maria foris portas: prime considerazioni relative alle recenti analisi dei pigmenti e degli strati di intonaco (A. Cagnana – Soprintendenza Beni Archeologici della Liguria)
- I caratteri dei cimiteri di S. Maria foris portas e di S. Maria di Torba (S. Carrea - Soprintendenza Beni Archeologici della Lombardia)
- I cimiteri di S. Maria di Torba e della chiesa pievana di S. Giovanni a Castelseprio: i risultati delle analisi antropologiche (M. Marinato, Università di Padova)

Presiede M. Valenti
- I rilievi Laser Scanner 3D (M. Peripimeno - Università di Siena)
- ll progetto del sito web di Castelseprio (L. Isabella, Università di Siena)

ore 12.45 - Dibattito - Presiede S. Lusuardi Siena

ore 13.15 – Chiusura del seminario – a seguire buffet

             
Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia Regione Lombardia Provincia di Varese Comune di Castelseprio Gornate Olona Comune di Morazzone
             
Ministero per i Beni
e le Attività Culturali
Soprintendenza Beni
Archeologici Lombardia
Regione
Lombardia
Provincia
di Varese
Comune di
Castelseprio
Comune di
Gornate Olona
Comune di
Morazzone