L'Affresco dell'Abside

Ripresa generale degli affreschi dell'abside

Trasformato nell'Ottocento in cascina, l'antico convento francescano di Castel Seprio ha conservato nell'abside un interessante ciclo di affreschi. La firma di Francesco di Gattinara, pittore piemontese attivo dagli anni Trenta del XVI secolo, costituisce a oggi la sola testimonianza dell'attività dell'artista in territorio varesino.
Sotto l'arco di accesso alla cappella sono ormai poco visibili i Santi, mentre si intravede al centro il monogramma di Gesù (IHS) simbolo di San Bernardino, il trascinante predicatore francescano vissuto nella prima metà del Quattrocento. Sulla volta si riconoscono i Dottori della Chiesa in oculi con cornici decorate: Agostino, Gerolamo, Gregorio Magno in buone condizioni di conservazione, Sant'Ambrogio invece non più leggibile. Sul fondo, delimitato da una candida parete dipinta, si stagliano, simili a statue, Cristo risorto al centro, Maria e San Giovanni Evangelista ai lati. In alto, contro un cielo azzurro, si trova la Croce ormai vuota e due gruppi di Angeli in adorazione. La scelta iconografica è inconsueta e originale, poiché assai raramente nella pittura rinascimentale Maria e San Giovanni affiancano Cristo risorto. Il soggetto, molto probabilmente richiesto dai religiosi committenti, doveva evocare nei fedeli la Passione, la morte e la Resurrezione di Cristo, tema centrale nella predicazione francescana.
L'iscrizione lacunosa dipinta sotto gli affreschi EN PRO TE QUANTA PASSUS SUM AC [...] (Ecco quanto sofferto per te...) sembra una conferma a questa ipotesi.

Dettagli: iscrizione e firma; Cristo risorto; gruppo di Angeli
             
Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia Regione Lombardia Provincia di Varese Comune di Castelseprio Gornate Olona Comune di Morazzone
             
Ministero per i Beni
e le Attività Culturali
Soprintendenza Beni
Archeologici Lombardia
Regione
Lombardia
Provincia
di Varese
Comune di
Castelseprio
Comune di
Gornate Olona
Comune di
Morazzone