La Ceramica

Scavi e ricognizioni effettuati fino ad ora nell’area del castrum di Castelseprio hanno restituito una limitata varietà di classi ceramiche, con una netta prevalenza di ceramica comune, caratteristica che si ripete in tutto l’arco cronologico compreso tra il tardoantico e l’altomedioevo.
La frammentarietà dei reperti, tipica dei rinvenimenti in scavi di abitato, ha reso, spesso, difficile la classificazione delle forme e della loro funzione. Tuttavia, dai vari studi sulla ceramica del sito, è emerso che vi è un repertorio morfologico povero, circoscritto per lo più ad olle, da fuoco e per la conservazione, a coperchi e a catini con listello, mentre sono rari i tegami, le ciotole e le brocche.
E’ probabile che questa presenza ristretta ad alcune classi di manufatti, funzionali all’autoconsumo e di probabile produzione locale, sia dovuta al ruolo specifico del sito, luogo di difesa e di importanza militare.
Si è notato che la ceramica comune di Castelseprio, presenta, nelle decorazioni e nelle forme dei manufatti, rari influssi di altre culture, da quella gota a quella longobarda. E’ stato trovato solamente un vasetto che riproduce una forma tipica longobarda, ma privo della ricorrente decorazione a stampiglia longobarda.
Un’altra categoria di vasellame presente a Castelseprio, se pur in numero esiguo, è il vaso “pertugiato”, così definito per i fori grandi circa un centimetro sulla parete e sul fondo. Questo manufatto, dalla forma non ben definita per la frammentarietà con cui si è rinvenuto, pone interessanti problemi sulla sua funzione, forse legata alla cottura  degli alimenti, come le castagne.

             
Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia Regione Lombardia Provincia di Varese Comune di Castelseprio Gornate Olona Comune di Morazzone
             
Ministero per i Beni
e le Attività Culturali
Soprintendenza Beni
Archeologici Lombardia
Regione
Lombardia
Provincia
di Varese
Comune di
Castelseprio
Comune di
Gornate Olona
Comune di
Morazzone